Attrezzatura forestale

Se vai nella foresta per la prima volta, dovrai acquistare o prendere in prestito attrezzature forestali da qualcuno, vale a dire:

cestino. In esso inserirai i tuoi primi trofei di funghi. Prendi un cestino di medie dimensioni. Scegli la forma giusta, con un cestino ingombrante, pesato con dettagli decorativi, camminare nei boschi non sarà molto conveniente;

directory del raccoglitore di funghi. Una cosa molto necessaria, soprattutto se non hai mai visto altro che volare agarico. È meglio familiarizzare con il libro in anticipo per sapere almeno all'incirca a che ora andare nella foresta e quali esemplari da cercare;

Prendi anche

kit di pronto soccorso. Tutto può succedere nella foresta, quindi è meglio avere una scorta minima di medicinali con te. Bene, se non è necessario, ma le cose di base per fornire assistenza medica non faranno mai male; Dove puoi raccogliere funghi e forbici per tagliare i funghi. Si consiglia di leggere come farlo correttamente o di guardare un video di formazione su Internet; Di norma, i raccoglitori di funghi esperti cercano di raccogliere i funghi il più accuratamente possibile per non danneggiare il micelio. Un fungo sano dovrebbe essere resistente e forte al tatto, in particolare il suo cappello. Se il cappello è rugoso e flaccido, forse il fungo è già verme e inadatto al cibo.
i vestiti giusti. È meglio che sia un abito lavorato a maglia che copre completamente le braccia e le gambe. Proteggerà il corpo dalle punture di insetti. Gli stivali alti in gomma o schiuma sono adatti come scarpe. Nella stagione fredda, indossa calze calde o inserti in pile negli stivali. uno zaino in cui puoi mettere un coltello, un kit di pronto soccorso, nonché una razione secca, un thermos con tè caldo, un berretto da sole, un impermeabile, una bussola e repellenti. Aiuterà a navigare nei boschi uno smartphone moderno con una funzione di navigazione, ma non fare troppo affidamento sulla tecnologia alla moda. La batteria può esaurirsi improvvisamente e spesso ci sono interruzioni nella comunicazione nella foresta.
Non appena decidi di andare nella foresta per i funghi, sai, sei un giocatore d'azzardo. E ci saranno molte persone come te nella foresta, soprattutto dopo diverse piogge calde.

Caratteristiche della trappola: fungo commestibile o no

Regole di raccolta

Pertanto, è meglio andare per i funghi al mattino, 6-7 al mattino sarà giusto, soprattutto se devi anche andare nella foresta. Inizia la raccolta in un secondo momento: farà caldo nella foresta e le tue forze si esauriranno più velocemente.

Suggerimenti per la raccolta dei funghi Molte persone pensano erroneamente che il momento migliore per raccogliere i funghi sia l'autunno inoltrato. Solo i raccoglitori di funghi esperti sanno che i funghi possono essere seguiti già alla fine di aprile o all'inizio di maggio, quando compaiono spugnole, punti e impermeabili. Giugno è ricco di funghi e funghi, mentre a luglio puoi portare a casa un cesto pieno di russula, burro e porcini. Agosto, settembre e ottobre sono i mesi con più funghi. Funghi di miele, funghi e funghi appaiono in questo momento.

Non sono sicuro della commestibilità del campione - meglio non toccarlo. Ricorda che l'avvelenamento da funghi può portare a gravi intossicazioni e persino alla morte. Puoi essere avvelenato:

funghi velenosi, ad esempio, volare agarico o svasso pallido;

funghi, che sono chiamati condizionatamente commestibili. Possono essere mangiati se adeguatamente preparati. Questi sono spugnole e funghi;

funghi commestibili che non sono adeguatamente assemblati: verme, morbido, a lungo raccolto.

Ma non dovresti abbattere intenzionalmente e distruggere anche gli svassi. Tali funghi non commestibili sono una specie di "farmacia forestale" per animali selvatici.

Suggerimenti per i raccoglitori di funghi per principianti

Come raccogliere funghi nella foresta, in modo che porti piacere e non danneggi l'ambiente, pochi lo sanno. Innanzitutto, rispetta la foresta e altri raccoglitori di funghi. Non distruggere il micelio e tagliare ogni fungo con molta attenzione. Se non riesci a tagliare con precisione, prova a svitarlo come se.

Le proprietà benefiche dei funghi shiitake

Dove raccogliere i funghi In secondo luogo, non essere avido! Non raccogliere funghi troppo piccoli. Meglio lasciarli crescere e compiacere qualcun altro. Per raccogliere un buon raccolto, guarda sotto ogni foglia e cespuglio. Spesso porcini e finferli si nascondono sotto le foglie cadute. Per comodità, puoi trovare un bastoncino di media lunghezza e usarlo per sollevare erba e foglie.

Metti ogni unità in un cestino con molta attenzione. Altrimenti, rischi di non portare il raccolto a destinazione. Più grande e più duro messo sul fondo del cestino, più fragile nella parte superiore. Prima di abbassare il fungo nel cestino, è necessario pulirlo da sporco e muco. In alcuni funghi di agarico, la gamba viene immediatamente rimossa.

È meglio lavare, pulire e cucinare i trofei dei funghi raccolti nello stesso giorno. Tre giorni in frigorifero: la massima conservabilità senza cottura. Dopo questo periodo non dovrebbero essere mangiati.